Spiagge

Mare, sole e relax, Lampedusa spiagge

Una continua sequenza di spiagge e calette tutte accessibili via terra sono quanto di meglio per apprezzare e godere appieno del fascino di quest’isola. Ogni giorno sarà piacevole farsi tentare dal desiderio di escursione verso una caletta piuttosto che un’altra e di ognuna sicuramente porterete con voi momenti di profonda serenità ed allegria.

Le spiagge dell’isola non sono molto grandi ma si susseguono una dopo l’altra nel versante sud dell’isola dalla Guitgia, la più grande ed anche la più vicina, fino all’Isola dei Conigli, rinomata ormai da anni come “una delle tre spiagge più belle del mondo”, uno spettacolo naturale d’incommensurabile bellezza, fiore all’occhiello dell’intera proposta turistica naturale di caratura nazionale. L’intero scenario paesaggistico dell’Isola dei Conigli viene preservato quale patrimonio di tutela ambientale e regolato da comportamenti ed accortezze dovute alla particolarità del luogo in sé.

Ma oltre queste apprezzerete tra le altre anche Cala Croce, Porto ‘Ntoni e Cala Madonna tutte affascinanti e tutte suggestive per motivi diversi.
Non da meno però le scogliere e le calette di Cala Creta, Mare Morto, Cala Pisana o Cala Francese, sapranno offrire un aspetto ancora diverso al vostro rapporto col mare lampedusano.
Ma al di là di queste menzionate lasciatevi guidare dal vostro istinto nel seguire un sentiero che vi si apre davanti all’improvviso, ognuno di questi vi darà accesso ad una caletta facilmente accessibile e del tutto meritevole di una sosta. Sarà un modo piacevole per arricchire e personalizzare la vostra vacanza a Lampedusa.

Sovente questi posti vengono serviti dalla presenza di chioschi pensati per proporre alla vostra attenzione una serie di servizi che torneranno senz’altro utili alle vostre esigenze.
Servizi di ristorazione ma anche di noleggio di ombrelloni o sdraio saranno apprezzabili occasioni per chi non diniega in vacanza alcune comodità.

top